ABITARE LA TERRA

ABITARE LA TERRA

Dettagli aggiuntivi

- Silvio Castiglioni

Pagina di dettaglio -

Luogo di recupero - Domenica 2 giugno

da
202 202 people viewed this event.

In collaborazione con il Parco Adda Nord

produzione Celesterosa 

di e con Silvio Castiglioni
installazioni Georgia Galanti
liberamente ispirato a opere di G. Clement, W.G. Sebald, W. Herzog, A. Moresco, W. Szymborska, G. Caproni, A. Zanzotto 
in collaborazione con Lupus in Fabula e con il contributo di Regione Emilia Romagna

Abitare la terra è un’azione teatrale itinerante che esplora alcuni aspetti del nostro rapporto con il pianeta percorrendo a piedi un minuscolo frammento. Nel cammino sono evocate azioni riparatrici e magiche, ingenue e prodigiose: scongiurare l’estinzione della nostra specie mettendo a dimora una piantina in un bosco di tigli; carpire alla pietra il suo segreto bussando con insistenza alla sua porta; salvare un’amica da una grave malattia camminando da Monaco a Parigi d’inverno; parlare coi morti rievocando le onoranze funebri tributate loro anticamente in Corsica.
Storie che trapassano dall’invettiva alla tragedia, dalla cronaca all’apocalisse, imboccando vie misteriche stregonesche e popolari. Dove il confine fra mondo dei vivi e mondo dei morti mostra tutta la sua precarietà.
Un teatro in cammino per piccoli gruppi di spettatori disposti ad accettare la disciplina del silenzio, una pratica diffusa nelle comunità monastiche, adottata da Jerzy Grotowski nel suo teatro delle sorgenti, al fine di calmare la mente e ottenere una buona disponibilità all’ascolto: della terra, dei viventi e della luce.
Il silenzio come dono reciproco, in una solitudine condivisa, per custodire l’esperienza in atto.

Spettacolo itinerante con posti limitati – Prenotazione consigliata | prenotazioni@teatroinvito.it

Per iscriverti all'evento visita il seguente URL:

 

Data e ora

1 Giugno 2024 alle ore 18:00

Condividi evento